NON SOLO FOOD A SANA RESTART 2020: BELLEZZA, BENESSERE E CURA DI SÉ AL CENTRO DELLE INIZIATIVE DEL GRUPPO COSMETICI ERBORISTERIA

Bologna 9-11 ottobre 2020 – Il Gruppo Cosmetici in Erboristeria di Cosmetica Italia conferma la propria partecipazione alla nuova edizione del salone annuale dedicato al biologico e al naturale: SANA Restart, in scena presso il Quartiere Fieristico di Bologna dal 9 all’11 ottobre 2020.

«SANA è da sempre un appuntamento immancabile – commenta Antonio Argentieri, Presidente del Gruppo – per chi, come le numerose imprese cosmetiche che rappresentiamo, lavora nel campo dei prodotti a connotazione naturale. Quest’anno la manifestazione assume un ruolo ancora più importante, come prima occasione d’incontro tra i padiglioni di BolognaFiere dopo la sospensione delle attività fieristiche legata alla gestione dell’emergenza sanitaria. Come Presidente, ma anche come professionista del settore con una lunga esperienza, ho sempre tenuto molto alla presenza del nostro Gruppo a SANA, perché costituisce per noi un momento fondamentale per ricordare che il mondo del naturale e del bio non riguarda solo l’alimentazione, ma tutti gli aspetti dello stile di vita, cura della persona inclusa».

A supporto delle dichiarazioni del Presidente Argentieri, i numeri della cosmesi a connotazione naturale, un segmento che raggiunge un valore di circa 1,1 miliardi di euro, così come quelli dei consumi beauty nel canale erboristeria, che nel 2019 hanno toccato i 450 milioni di euro, in crescita dell’1,4% rispetto all’anno precedente (dati Rapporto Annuale Centro Studi Cosmetica Italia).

Durante la tre-giorni il Gruppo sarà presente in fiera con uno stand istituzionale al Padiglione 32 e sabato 10 ottobre, alle ore 10.00, presso il Centro Servizi, organizzerà il tradizionale convegno, che quest’anno, per la prima volta, verrà trasmesso in live streaming, in aggiunta alla possibilità di partecipare in presenza (posti limitati, su prenotazione).

SFIDE ED EVOLUZIONI: come l’emergenza ha cambiato le strategie aziendali e i consumi di cosmetici a connotazione naturale tra dimensione fisica e digitale è il titolo scelto per il dibattito, che vedrà tra i suoi protagonisti alcune tra le più autorevoli voci in materia di analisi sociale, mondo digital e comportamenti dei consumatori.

In conduzione, la giornalista Annalisa Betti, firma beauty di importanti testate nazionali, guiderà il pubblico in un percorso articolato che da una riflessione sulla società e sul ruolo della cosmesi a connotazione naturale nell’era Covid e post-Covid, a cura di Enrico Finzi, ricercatore e Presidente di Sòno, arriverà a un’analisi dei consumi targata IRI, esposta dalla Senior Manager Camilla Silva. Ponte tra i due interventi, una video-intervista a Roberto Liscia, Presidente di NetComm, su come gli ultimi mesi abbiano cambiato l’atteggiamento di aziende e consumatori nei confronti del digitale più degli ultimi anni.

Completano il panel, per gli indirizzi di saluto accanto al Presidente Argentieri, Renato Ancorotti, Presidente di Cosmetica Italia, e Domenico Lunghi, Exhibition Director di BolognaFiere. In collegamento, per la sezione di Q&A finale, anche i direttori di alcuni master dedicati alla cosmetica di prestigiose università.